F1 a Miami, raggiunto accordo preliminare

47
Mercedes driver Valtteri Bottas, second from right, of Finland poses with second placed Ferrari driver Sebastian Vettel, left, of Germany and third placed Mercedes driver Lewis Hamilton, right, of Britain on the podium after winning the Japanese Formula One Grand Prix at Suzuka Circuit in Suzuka, central Japan, Sunday, Oct. 13, 2019. (ANSA/AP Photo/Toru Hanai) [CopyrightNotice: Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved.]

L’annuncio del Ceo dei Dolphins Tom Garfinkel

Anche Miami potrebbe presto entrare a far parte della Formula 1 che il prossimo anno vedrà a quota 22 i Gran Premi da correre.

Secondo quanto affermato su twitter da Tom Garfinkel, Ceo della squadra di football dei Miami Dolphins e proprietario del cittadino Hard Rock Stadium, “è stato raggiunto un accordo preliminare con la Formula 1 per organizzare il primo Gran Premio di Miami della storia. Con un impatto economico per la città stimato attorno ai 400 milioni di dollari, e con 35 mila camere d’albergo coinvolte, il Gran Premio farà la fortuna del sud della Florida ogni anno. Siamo grati ai tifosi, all’industria del turismo locale e agli amministratori di Miami per la pazienza e il supporto che ci hanno donato”.

by ansa.it