Il torneo di Miami cambia location

0
85

Dopo una partnership di 30 anni con il Tennis Center di Crandon Park, il Miami Open si trasferirà nello stadio dei Dolphins

 

Il torneo di Miami, ormai tappa storica del circuito tennistico, ha deciso di cambiare ubicazione. In pianta stabile nel comune di Key Biscayne dal 1987 ( dopo esser stato ospitato a Delray Beach nel 1985 e a Boca Raton nel 1986), cinto dallo splendido scenario di Crandon Park, l’evento ambiva ad ampliare la struttura per aumentare le entrate, ma le regole esistenti ne hanno impedito l’espansione. Così il 2018 sarà l’ultimo anno che vedrà i campioni di tennis esibirsi nella lussureggiante location, ponendo fine ad una delle più antiche tradizioni degli sport professionistici nell’area di Miami.

Nel 2019 il Miami Open traslocherà nel regno del football, all’Hard Rock Stadium.

L’impianto, da sempre casa della squadra di Miami, i Dolphins, ospiterà l’evento tennistico per ampliare il suo bacino di pubblico. Il proprietario dell’impianto, Stephen Ross, propone di costruire una struttura da 53 milioni di dollari per accogliere il torneo, che parte con un sussidio di un milione di dollari all’anno. Infatti verrà costruito un centrale temporaneo all’interno dello stadio e all’esterno verranno realizzati i campi di allenamento.

 

by Francesca Marino – ubitennis.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here